per la serie: “oroscoo portasfiga!”

Stamattina mi sveglio bella, placda e tranquilla: caffè, colazione, Divina Commedia…. e la malsana idea (ma chi cavolo mi ha cecato di farlo?!) di leggere il mio oroscopo. E cosa mi poteva dire lo sciagurato??
"Oggi, 25 Aprile, la giornata trascorrerà in maniera piacevole!!"….
Uhmmm….  Stento a crederci, però quel briciolo di speranza di trascorrere una bella giornata c’è. Bah, chissà cosa succederà di bello?!
Nel frattempo che sto pensando ciò, ero in bagno a lavare il viso. Acqua, sapone e, sorpresa (mica tanto poi…) la goccioolina nefasta di sangue che comincia a spuntare dal naso… E da gocciolina passiamo a gocciolona, dopodichè vai con l’emorragia nasale!!
Cercavo di tamponare, il tutto ad occhi chiusi, dato che avevo ancra il mio caro sapone sugli occhi… Quindi vi lasio immaginare cosa ho potuto combinare in bagno!! Sembrava che avessi squoiato qualcuno!!
Mi trascino in cucina, cercando di arginare alla meglio l’alluvione che stavo creando… Nel frattempo traccio il percorso come Pollicino… appena uscito da un film horror, però!! mi blocco sulla sedia e comincio a fare la semina dei fazzoletti insanguinati…
Intanto i miei allarmati chiamano l’ospedale di Casoria per sapere se è operante il pronto soccorso.
Ok tutto a posto: scendiamo!! Per evitare di ruzzolare per tutti i piani prendo l’ascensore, ma siccome io sono io, rischio di accappottarmi e schiantarmi nel vetro del portone del palazzo, perchè inciampo su un qualcosa di invisibie che mi è capitato davanti… E ti pareva!!
Arrivo in ospedale. Esco dalla macchina e siccome mi sono alzata di botto comincio a vedere le "palommele". Lo faccio presente a mia madre: non l’avessi mai fatto!! Inizia ad urlare "Aiuto!! Aiutatemi!!". Entro nel pronto soccorso e un infermiere un pò affemminato esclama: "Uh, santa gioventù!!"
Mi fanno il tampne e mi rispediscono a casa…
Mangio, bevo… Mi chiama Enza e mi chiede di farle compagnia per andare a prendere il regalo al fratello e poi passiamo da Vale per gli auguri!!
Ok, m preparo, scendo di casa… Ma mica avevo vist che diluviava???
Noooooo
stavo vestita a 15 agosto, mentre fuori c’era Noè&Co che mi salutavano e se la ridevano…
Arrivo al cebtro commerciale con le scarpine che mi fanno gnac gnac…
E poi mi lamento quando mi dicono che scendo dalle nuvole!!
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...