la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
scrivi tu la fine,
io sono pronto.
Non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita.
Nuvole che passano e scaricano pioggie come sassi
ed ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci ogni notte e tu con rabbia
gocce di pioggia calda sulla sabbia
amore, amore mio questa passione
passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda
abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi,
ma eravamo noi
quei due abbracciati nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo.
E il nostro amore è polvere da sparo
e il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine…
io sono pronto.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...