deliri di un pomeriggio grigio

ci penso spesso ultimamente.. chissà se la strada che sto prendendo è giusta, se è sbagliata.. sono qui.. a pensarci.. a vedermi svanire piano, piano per un qualcosa che in fondo non voglio realmente.. la libertà che sognavo.. il mio mare.. affacciarmi da un balcone e vederlo lì.. come l’ho sempre immaginato.. maestoso e silenzioso a coccolarmi i pensieri.. che vagano come barche in mezzo a una tempesta da uno scoglio all’altro.. da un appiglio all’altro.. in cerca del loro ritorno a casa.. quello che vorrei prendessero anche loro.. i miei pensieri.. un ritorno a casa.. in un nido caldo.. dove potermi ritrovare.. lì.. piccola.. come una volta.. ma non si può.. e vago.. da una cosa all’altra.. senza meta.. senza fine.. in un tormento continuo.. tra lacrime amare e silenziose che mi rigano il volto.. e che esplodono appena mi ritrovo da sola.. alla fievole luce di un camino freddo.. a scrivere e pensare di me.. su me.. su ciò che voglio/volevo/vorrei.. in un continuo turbinio di pensieri contorti incessanti e dolorosi.. ricordi che affiorano alla mente.. mi trafiggono come lame gelide.. quello che avevo della mia vita.. perso.. cercare di recuperarlo.. ma perderlo inevitabilmente.. lontano.. lontane.. lontani.. lontana.. eppure sono qui.. vicina.. ma dove?
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...