troverai pace anima triste

E’ la staticità che tormenta la mia anima inquieta. C’è un fuoco dentro che mi logora piano, piano. Due anime che vivono uno stesso corpo, incapace di rendere ragione all’una o all’altra. Anelli di una stessa catena, troppo corta per permettermi di fuggire lontano, dove ora vorrei essere. Anelli troppo roventi per poterli avere ancora a lungo attorno alle caviglie.
resto sempre in bilico tra quello che vorrei fare e quello che mi ritrovo a scegliere. l’ossessione del faccio quello che volete solo per non dispiacervi. la mia vita la sento scorrere via, vissuta da qualcuno che non sono io. decisioni prese in base alla certezza di non deludere quello che ci si aspetta da me.
ed è così che continuo a tormentarmi. finchè non mi ficcherò in testa che sono io che devo vivermi
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...